La Regione trova i fondi, riparte il trasporto pubblico a Fara Sabina

fara1odi Paolo Giomi –

Da lunedì 2 ottobre il servizio di trasporto pubblico localeriprenderà la sua operatività totale nel Comune di Fara Sabina. La Regione Lazio, infatti, ha erogato il finanziamento per la copertura delle spese del trasporto locale, così come effettuato prima della sospensione, avvenuta lo scorso giugno per mancanza di fondi, fino al 31 marzo 2018.

A darne notizia, in una nota, è lo stesso Comune di Fara Sabina, che comunica il riavvio del servizio. “Da lunedì 2 ottobre – si legge nella nota – cittadini e studenti potranno usufruire di un ulteriore servizio per muoversi all’interno del nostro territorio, in aggiunta a quello già attivo della Cotral. Il Comune resta in attesa che la Regione, a breve, trasformi il progetto da sperimentale a definitivo”.

Dalla prossima settimana, dunque, la copertura totale del territorio sarà nuovamente garantita dalla Autolinee Troiani, che effettuerà il trasporto locale per conto del Comune di Fara, attraverso le tre direttrici principali Farense, Salaria, e la “linea interna” di Passo Corese. Dovrebbero dunque risolversi definitivamente tutte le problematiche relative alla mancata copertura del territorio da parte dei bus pubblici, che avevano riguardato buone la parte alta di territorio e alcune frazioni periferiche.

www.rietilife.com

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>