Cantalupo. Rassegna di cinema dedicata alle donne: dal 21 luglio

Anfiteatro_e_RoccanticaPrimo evento del genere nel piccolo borgo sabino. Il progetto è finanziato dalla Regione che lo ha inserito al 12°posto su 116 presentati.

Sarà dedicata tutta alle donne, la prima “Rassegna Cinematografica” che si terrà a Cantalupo in Sabina grazie al progetto finanziato dalla Regione Lazio che lo ha inserito al 12esimo posto su 116 proposte approvate.  La Rassegna Cinematografica parlerà al femminile ed il titolo  sintetizza tutti i contenuti che verranno offerti.

L’anfiteatro con la vista sulla rocca

“Parliamo di donne. Le donne e l’Arte”, questo il tema della rassegna  che  si svolgerà nelle ultime due settimane di luglio e nelle seguenti date:  il 21, 22, 23 e 28, 29 e 30 luglio. La manifestazione sarà illustrata nel dettaglio e presentata nel corso di una conferenza stampa che si terrà giorno 6 luglio alle ore 18.00  presso l’Aula consiliare del Comune di Cantalupo in Sabina. Nel corso dell’incontro gli  organizzatori forniranno tutte le indicazioni necessarie per consentire ad un vasto pubblico di seguire i vari appuntamenti in programma. La Rassegna è rivolta agli appassionati di cinema d’essai internazionale e  vuole indagare come la donna vive, nei diversi settori, ambiti sociali, economici, artistici, un ruolo appannaggio per secoli quasi esclusivamente degli uomini.

Quest’anno il tema affrontato è quello delle donne e l’arte. Attraverso la storia di personaggi come le pittrici Frida Kahlo, Artemisia Gentileschi, Margaret D. H. Keane,  Séraphine de Senlis  o  di fotografe come la neoscoperta Maier, o di modelle e attrici quale la musa di Andy Warhol, Edie Sedgwick si evidenziano tutte le difficoltà, tutti i pregiudizi affrontati dalle donne che vogliono percorrere una carriera più prettamente maschile: tutte hanno lottato per affermarsi, spesso non sono nemmeno state consapevoli della propria arte e del proprio valore. Il Direttore artistico della Rassegna è LucaVerdone. Ogni sera, dopo la proiezione del film, presenterà un ospite del mondo dello spettacolo con cui avvierà un breve dibattito, aperto anche al pubblico. Tra i film in programma, Serafine, Artemisia. Passione estrema, Frida e tanti altri. Sul palco con Luca Verdone saliranno tra gli altri, il critico cinematografico Enrico Magrelli, la sceneggiatrice Heidrunn Schlief , Fabio Ferzetti e altri esperti ed attori  La Rassegna Cinematografica  si svolgerà nella splendida cornice di San Biagio, nell’anfiteatro, sovrastato dal Convento dei Carmelitani Scalzi e sullo sfondo le montagne punteggiate dalle luci dei paesi confinanti. Tutte le  proiezioni  saranno precedute da un apericena, mentre i cinespettatori potranno acquistare prodotti locali e, nel segno della solidarietà, di Amatrice, oltre che le magliette con il logo della Rassegna e i Manifesti della Rassegna.

www.gazzettaregionale.it

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>