Vicenda cani di Fara Sabina trasferiti a Matera, alcune associazioni si oppongono

canileDal mese di aprile 2017 alcune associazioni (Gli Amici di Fiocco, WWF Terni, Il Guardiano dell’Ombra, Volontarie di Rieti) si sono unite per dire no al trasferimento a Matera dei cani accalappiati a Fara Sabina.

Il bando pubblicato dal Comune di Fara Sabina, e vinto da una società della Basilicata, distante oltre 500 chilometri da noi, vede l’opposizione delle sopra citate associazioni per le quali è inconcepibile trasferire cani della provincia di Rieti a Matera invece che a Stroncone (Terni), canile a pochi chilometri di distanza dal capoluogo sabino. In questa vicenda rimarrebbe inalterato il passaggio obbligatorio al Sanitario di Rieti.

A cambiare, quindi, sarebbe solamente il passaggio successivo allo step Sanitario, ossia: invece che al canile di Stroncone i cani sarebbero trasferiti a Matera.

Le associazioni chiedono al Comune di Fara Sabina delucidazioni in merito.

www.tesoriaquattrozampe.it

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>