Promozione, Girone B. Il Fiano Romano è in pieno calciomercato: trattati anche Gimelli e Gregucci

gregucci-625x509Potrebbe essere in maglia biancorossa il futuro di Federico Gregucci. Il centravanti – figlio d’arte e noto alle cronache per la recente partecipazione al programma tv Uomini&Donne, sarebbe nella lista della spesa di Capretti, alla ricerca di un centravanti in grado di far reparto. Lo scorso anno ha terminato la stagione al Palestrina, giunto terzo in Seconda Categoria. Per la difesa, si apre uno spiraglio per l’esperto Cristiano Gimelli. Il Fiano Romano mantiene, dunque, diverse piste aperte, per poi chiudere quelle più in alchimia con il  progetto.

Una nuova realtà che cerca di crescere partendo da solide basi, fortemente motivata a farsi nel prossimo campionato di Promozione. Il Fiano Romano prosegue la campagna di rafforzamento: elementi di valore, questo l’identikit dei profili che suscitano l’interesse del neo diesse Severino Capretti. La nuova creatura di Agresti, Pisano e Pacolini è destinata a crescere ulteriormente, grazie al lavoro dell’ex La Sabina: giovani di belle prospettive e over motivati e di spessore, questo il mix su cui puntare per costruire il roster da affidare al rientrante mister Piercarlo Antoniutti.

Possono considerarsi nuovi puntelli il difensore Gasperini ed il centrocampista classe ’97 Rodolfi, che hanno condiviso con il dirigente sabino la passata esperienza a Poggio Mirteto. Ora il mirino della dirigenza rossoblù si sposta nel cuore della retroguardia. L’ultima idea porta ad Alessandro Figlioli, elemento d’esperienza e fisicità, la scorsa stagione agli ordini di Ciocchetti alla Vis Subiaco. Contatti avviati con l’ex Colleferro, ma anche con Matteo Botti (nostro Direttore Editoriale, ndr), che già qualche mese fa il direttore Capretti aveva provato a portare a La Sabina, prima del naufragio del Poli.

www.lazioingol.it

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>