Disorganizzazione e inefficienza vanno a braccetto sulla Roma Nord

romanord06In quest’ultimo mese la nostra linea ferroviaria è stata particolarmente affollata. Si chiude infatti oggi la festa islamica del Ramadan (il mese di digiuno diurno per chi è di fede islamica) e si va a pregare in Moschea. Quest’ultima infatti è raggiungibile comodamente utilizzando la Roma-Civita Castellana-Viterbo.

Si parla tanto di sicurezza in questi giorni, anche dopo i tragici recenti fatti di cronaca, ma come testimoniano i video che sotto riportiamo, sembra che a ATAC non interessi affatto questo importante aspetto di vita pubblica, sulla nostra linea.

Nessun addetto che vigila e controlla il flusso ininterrotto di pendolari e utenti in genere che transitano in banchina e sui binari. Il pericolo è sempre dietro l’angolo alla stazione di Flaminio e non bastano le tante parole spese sul rispetto della sicurezza, ci vogliono i fatti.

In un paese normale, quando si sa che il numero di utenti che utilizzano un certo servizio pubblico di trasporto è in aumento, si provvede per tempo potenziando le corse e garantendo sicurezza e supporto: da noi questo non accade MAI!

In un video si vede addirittura un treno che arriva carico in stazione mentre ancora transitano utenti in banchina, appena scesi dall’altro treno!

Per ora i fatti sono testimoniati da questi video ,che vi invitiamo a visionare e a diffondere.

Una vergogna sotto gli occhi di tutti.

Ci chiediamo perchè dobbiamo essere trattati così, come le bestie o anche peggio.Forse ce lo meritiamo perchè subiamo passivamente invece di andare a protestare FORMALMENTE presso gli addetti di stazione, fare reclamo e/o chiamare le forze dell’ordine?

pendolariromanord.com

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>