I 5 Stelle di Fiano Romano “diffidano” Beppe Grillo?

Con un infografica su una rete sociale il Movimento 5 Stelle di Fiano Romano dichiara:

“È iniziata La macchina del fango.

In queste ore, è stato pubblicato e condiviso da una persona con un
logo del Movimento 5 Stelle, un messaggio facebook che insulta
altri utenti con frasi fasciste, offensive e intimidatorie.

Il Movimento 5 stelle Fiano Romano diffida chiunque voglia
compiere attività diffamatorie ed accostare simili comportamenti
agli ideali e agli attivisti M5S di Fiano Romano”.

5stelle_diffida

Il Movimento 5 Stelle nasce sulla scia dell’iniziativa promossa dal blog di Beppe Grillo e i Meetup denominata “Vaffanculo day”. 2009, Beppe Grillo grida l’insulto dal palco.

In questo video Beppe Grillo sottolinea: “Antifascismo non mi compete, ragazzi Casapound benvenuti nel M5S”.

Il quotidiano Libero riporta in articolo dal titolo “Beppe Grillo, quando si sentiva più fascista che 5 Stelle” il commento dello stesso Grillo su un libro dell’intellettuale di destra Giano Accame pubblicato dalla rivista “Area” fondata da Alemanno e Storace nel 1998 che potete leggere qui.

Nel 2014 Beppe Grillo e il leader dell’UKIP Nigel Farage costituiscono il gruppo al Parlamento Europeo EFDD – “Europa della Libertà e della Democrazia Diretta”. Farage era al Parlamento Europeo già dal 1999 nello stesso gruppo con Borghezio della Lega Nord.

Una diffida da parte dei 5 Stelle di Fiano Romano a fare propaganda per quel movimento usando l’insulto con frasi fasciste potrebbe apparire come una censura a Beppe Grillo.

Link al post su Facebook

 

5 Commenti

  1. Ma l’ estensore dell ‘ articolo nn ha neanche gli attributi per mettere uno straccio di firma? A meno che nn sia lo stesso che ha usato il logo del movimento per fare il famoso post

  2. Peccato che sei un tantinello ignorante, Borghezio faceva parte dell’EFD poi espulso nel 2013, nel 2014 il gruppo cambia nome in EFDD ed è in quell’anno che ne entra a far parte il M5S. Complimenti per l’ignoranza e per l’articolo fazioso.

  3. Quindi Borghezio faceva parte dello stesso gruppo di Farage?

  4. Avvertenza: su questo sito non si censura nessuno ma non è consentita la “modalità facebook”. Per commenti sprezzanti, superficiali e volgari potete intervenire su quel “vomitatoio”. Grazie.

  5. Perdonate l’ignoranza, ma chi (come me) legge per la prima volta questa notizia cade dalle nuvole. Si potrebbe avere un link anche alla pagina di Facebook che ha dato origine alla polemica?

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>