La Sabina a Palombara in cerca del punto salvezza In campo il 20 aprile 2016 alle 16

1680774_giulio_pangallozzidi Renato Leti –

La Sabina affronta oggi alle 16 la difficile trasferta sul campo del Crecas Città di Palombara alla ricerca di quel punto che comporterebbe la conquista della matematica salvezza, ma si troverà di fronte una formazione che sicuramente non regalerà nulla dal momento che mira alla conquista del secondo posto in classifica attualmente occupato con un solo punto di vantaggio dallo Sporting Città di Fiumicino. All’andata il Crecas espugnò il Valletonda imponendosi sui gialloneri per 3-0: un motivo in più che spronerà Mennini e compagni a cercare il riscatto con un risultato positivo. E’ una gara dal sapore particolare per Pangallozzi, ex di turno, che proprio con gli avversari odierni conquistò due anni fa la Coppa Italia e la promozione in Eccellenza.

LE ULTIME
Assente Dei Giudici per infortunio; indisponibili Dabo e Maa Boumsong.

LE ASPETTATIVE
Stefano Rodolfi, allenatore:
Il Crecas è in corsa per conquistare il secondo posto in classifica e ci aspetta un impegno non facile: è una squadra forte che rispettiamo ma ci siamo preparati all’incontro con molta convinzione e fiducia nei nostri mezzi e nelle nostre possibilità: un punto già ci regalerebbe la salvezza.
Severino Capretti, dg:
Affrontiamo oggi una grande squadra ma andiamo in campo per fare la nostra partita. Il morale è alto ed è giusto sfruttarlo!
Alessandro Pieroncini, ds:
Una partita importante contro la terza della classe. Ci presentiamo con diverse assenze importanti ma con la tranquillità di aver praticamente raggiunto il traguardo salvezza.
Lorenzo Mennini, portiere:
Il Crecas è la squadra che mi ha impressionato di più nel girone di andata, una delle poche ad uscire con i tre punti dal Valletonda. Loro si giocano molto in chiave secondo posto mentre noi arriviamo a questa gara con molte meno pressioni. Nonostante alcune assenze pesanti, mi aspetto una bella partita. Manca meno di un mese al termine del campionato e finora abbiamo fatto un ottimo cammino: ancora un piccolissimo sforzo per raggiungere un obiettivo importantissimo per La Sabina, ovvero la permanenza in Eccellenza.

COSI’ IN CAMPO
Crecas Città di Palombara: Zazzaro, Cupelli, Palmieri, Mancini, Calabresi, Hrustic, Gatta, Abbondanza, Gallaccio, Pascu, Dominici. All. Baiocco.
La Sabina: Mennini, Gasperini, Pangallozzi, Fazi, Delle Monache, Amoroso, Rodolfi, Negri, Prioteasa, Bergese, Ech Chouby. All. Rodolfi
Arbitro: Crescenzio di Aprilia (Robustelli di Albano Laziale e Bianchini di Frosinone)

LE ALTRE GARE
Almas Roma-Monterotondo Calcio
Boreale-Atletico Vescovio
Civitavecchia 1920-Montecelio
Fonte Nuova-Tolfa Calcio
Fregene-Nuova Monterosi
Montefiascone-Grifone Monteverde
PC Tor Sapienza-Pol.Vigor Acquapendente
Sporting Città di Fiumicino-Ladispoli

CLASSIFICA
Nuova Monterosi 70
Sporting Città di Fiumicino 57
Crecas Città di Palombara 56
Ladispoli 52
Tolfa Calcio, Pol.Vigor Acquapendente 50
Civitavecchia 1920 48
PC Tor Sapienza, La Sabina 43
Fregene 42
Boreale, Atletico Vescovio 41
Almas Roma 40
Monterotondo Calcio 35
Grifone Monteverde 31
Montecelio 29
Montefiascone 27
Fonte Nuova 20

www.ilmessaggero.it

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>