Fara Sabina. Trenta nomi per Tulumello, ultimi giorni per la lista del centrosinistra

tulumello14di Paolo Giomi –

Una rosa allargata di 30 nomi, che diventeranno verosimilmente i 16 ufficiali da inserire nella lista elettorale lunedì prossimo, quando la coalizione Fara Bene Comune si riunirà di nuovo intorno ad un tavolo per parlare di candidature. Nel frattempo il programma, virtualmente “chiuso” ieri sera, in linea con le indicazioni del candidato sindaco Carmelo Tulumello, che ha sempre detto di voler pensare prima ai “fatti”, poi ai “nomi”.
La rosa Di “nomi”, però, ne sono usciti davvero tanti dall’incontro di lunedì sera nel circolo del Partito democratico di Talocci: una trentina, appunto, da cui scegliere i 16 candidati a sostegno del vincitore delle primarie, come espressione di tutte le frazioni e di tutte le componenti, politiche e civiche. Tante le donne – voci di corridoio parlano di almeno 14 “papabili” – tantissimi gli esordienti, quasi la totalità della rosa, e quindi, verosimilmente, anche della lista definitiva.
Dibattito sui “vecchi” Continua invece il dibattito su qualche esponente che ha già alle spalle una se non più esperienze politico-amministrative, e che potrebbe tentare una nuova avventura a sostegno di Tulumello. Anche nell’incontro di lunedì sera la delegazione chiamata a parlare in vece di Marco Lucentini – l’avvocato romano era assente – ha ribadito la volontà delle forze politiche a sinistra del Pd di ridurre a zero i “vecchi”, e di sposare radicalmente l’idea di rinnovamento, puntando in toto su facce nuove. Un punto su cui la coalizione non sembra aver ancora raggiunto un accordo, tanto che dallo stesso Pd arriva una prima controproposta: 14 nomi nuovi più due persone con incarichi politico-amministrativi alle spalle. Nomi che, secondo quanto appreso, saranno verosimilmente quelli di Gabriele Picchi e Paolo Spaziani, rispettivamente ex vicesindaco ed ex assessore nella giunta Mazzeo. Se a questi si aggiunge poi la quasi certa candidatura di Monica De Cesaris, che pur non avendo mai ricoperto ruoli a Fara Sabina è stata consigliere provinciale, e quindi non può essere politicamente considerata “esordiente”, si arriva a tre candidature d’esperienza, tutte in quota Partito democratico, che si lascia solo 5 caselle vuote da riempire con le “new entry”.
Tulumello Soddisfatto di come procedano i lavori della macchina organizzativa il candidato sindaco Carmelo Tulumello: “C’è grande partecipazione e tanta voglia di fare, ma soprattutto tanto entusiasmo attorno ai gruppi di lavoro della coalizione – dice – contiamo di chiudere il programma nelle prossime ore, e forse già dalla prossima settimana anche il nodo delle candidature, sul quale, sono più che convinto, si raggiungerà presto una sintesi”.
Presentazione col botto Il tutto potrebbe essere presentato alla cittadinanza con un’operazione in grande stile: apertura del comitato elettorale a Passo Corese, all’altezza dell’incrocio tra via Matteotti e via Servilia, con contestuale presentazione di programma e lista, alla data del 25 aprile. Non proprio una data qualsiasi.

corrieredirieti.corr.it

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>