Rieti, Cotral: tre corse in più per i pendolari

cotral13di Emanuele Laurenzi –

Tre corse Cotral in più per i pendolari reatini che viaggiavano tra Rieti e Roma. E’ la novità con cui è iniziata la settimana, accolta con entusiasmo dal Comitato pendolari che, con l’arrivo a 60 delle corse tra la Sabina e la Capitale, parla senza mezzi termini di «una vittoria che migliora la qualità dei nostri viaggi».

Le nuove corse vanno a colmare alcuni buchi che si erano creati dopo l’entrata in vigore del nuovo orario accolto tra gioia e dolore: al fronte dello spostamento di tutte le corse sulla direttrice autostradale, eliminando il passaggio per Monterotondo, c’era stato comunque un calo delle corse complessive rispetto alle oltre 80 esistenti. Migliora anche la situazione delle cancellazioni: a parità di programmazione, tra marzo 2015 e marzo 2016, l’azienda avrebbe registrato una diminuzione superiore al 50 per cento delle soppressioni sulla direttrice di Rieti.

MENO VUOTI
Due delle nuove corse sono state inserite per il ritorno, mentre una per l’andata. Particolarmente importante l’incremento fatto sulla Roma-Rieti. La prima corsa, infatti, è stata messa alle 14.55, mentre la seconda alle 21.25. In entrambi i casi, con l’avvento del nuovo orario, si erano creati dei vuoti di orario: nel primo pomeriggio, in piena fascia pendolari, dopo la doppia corsa delle 14.25 si doveva aspettare fino alle 15.25 per avere un’altra corsa. Quel bus, ovviamente, veniva preso d’assalto, con molti pendolari costretti a viaggiare in piedi. Nell’orario serale, invece, dopo il ritorno delle 20.55, si doveva attendere fino alle 22.25 per avere un’altra corsa per Rieti. Non è un caso che, nell’ultimo periodo, alle 21.25 era stata inserita una corsa straordinaria in più occasioni. La terza corsa aggiuntiva partirà da Rieti alle 19.05.

UTENTI SODDISFATTI
«E’ un grande risultato perché da tempo chiedevamo corse extra», commenta il presidente del Comitato pendolari reatini, Massimiliano Nicodemo. «Con queste tre aggiunte – prosegue – abbiamo un totale di 60 corse tra Rieti e Roma, 29 all’andata e 31 al ritorno. Un sogno se pensiamo che, oltre un anno fa, si parlava di 34 totali, 17 all’andata e altrettante al ritorno. Ora nelle fasce pendolari abbiamo una corsa ogni mezz’ora». Un’alternativa allo scambio gomma-rotaia, sistema poco apprezzato dall’utenza per i tanti problemi ancora irrisolti esistenti alla stazione di Fara Sabina.

www.ilmessaggero.it

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>