Fara Sabina. Primarie, alle 17 hanno votato in 480 (oltre ai 165 di ieri). I dati sezione per sezione

1608255_fara_sabinadi Raffaella Di Claudio –

Alle ore 17, sono 480 i votanti registrati nei seggi Primarie indette dalla coalizione di centrosinistra Fara bene comune. Dato cui si deve sommare quello totalizzato ieri a Prime Case e Borgo Quinzio con 165 cittadini recatisi alle urne. Sale così a 645 il numero dei partecipanti alle consultazioni

Di seguito dettagli sezione per sezione:
PASSO CORESE
Nella prima frazione de comune a quell’ora risultano aver votato 173 persone
TALOCCI
Nella seconda frazione hanno espresso la propria preferenza 67 cittadini
CORESE TERRA
Nella parte est, nel seggio dove possono votare anche gli iscritti nelle liste elettorali di Borgo Quinzio, i voti sono 97
COLTODINO
In questo seggio, dove possono votare anche gli iscritti di Prime Case, sono andati a votare in 58
FARA SABINA
Si conferma alto il numero dei partecipanti nella frazione capoluogo, anche alle 17, con 57 votanti
CANNETO
Qui i votanti sono a quota 28

I COMMENTI
“Un grande grazie ai membri del comitato organizzatore delle primarie e ai volontari che stanno lavorando nei seggi – ha commentato il segretario del Pd di Fara, Marino Marinangeli – Grazie al loro impegno e alla loro passione stiamo scrivendo una bella pagina nella storia democratica di Fara Sabina”

LA CURIOSITA’
Dei tre candidati solo uno, ovvero Michele Lamura, in quanto residente, ha potuto partecipare al voto. Marco Lucentini e Carmelo Tulumello sono rimasti spettatori.

LO SPOGLIO
I seggi si chiuderanno alle ore 20 di oggi. Subito dopo avranno inizio le operazioni di conteggio delle schede, che si svolgeranno contemporaneamente in tutti le sezioni elettorali. Unico cambiamento rispetto al piano originario, riguarderà lo spoglio delle schede di Prime Case e Borgo Quinzio, inizialmente previsto a Passo Corese, e poi spostato, a seguito di una polemica sorta nel seggio di Prime Case, rispettivamente a Coltodino e Corese Terra, così da permettere agli elettori di quei due seggi di assistere alle operazioni di scrutinio.

www.ilmessaggero.it

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>