Teatro a Montopoli il 12 marzo 2016. “Dodici parole buone – Ritratto di una generazione con ideali di luce”

Regia di Pierangelo Pompa,  con Stefano Farris, produzione Antas Teatro. Sabato 12 marzo 2016 alle 21. Montopoli di Sabina (Ri), Biblioteca comunale “Angelo Vassallo” in Via A. Gramsci.

A Montopoli di Sabina, settimo appuntamento con la XVI edizione della Rassegna culturale “In viaggio tra Teatro Cinema Musica e Poesia”, organizzata dal comune di Montopoli di Sabina in collaborazione con Il Teatro delle Condizioni Avverse.

La Rassegna è inserita all’interno della programmazione dell’Officina Culturale della Bassa Sabina promossa e finanziata dalla regione Lazio.

Sabato 12 marzo alle ore 21 il Teatro Antas presenta “Dodici parole buone – Ritratto di una generazione con ideali di luce”, spettacolo incentrato sulla figura di Escargot, nipote di Vincent Van Gogh, un sognatore incallito alle prese con il mondo e con i propri fantasmi. La sua parte più viva è il suo problema più grande e scoprirà dolorosamente che l’unica alternativa alla solitudine é morire un po’ a se stesso. Lo spettacolo è stato creato nel 2011, tra San Sperate (Cagliari) e Holstebro (Danimarca), a partire da variazioni di Pierangelo Pompa su frammenti testuali di Salvatore Cambosu e Vincent Van Gogh.

L’ingresso allo spettacolo è gratuito.

Info: 338 7932570
http://www.comune.montopolidisabina.ri.it
info@condizioniavverse.org

Ufficio stampa Teatro delle Condizioni avverse
Elisa Maurizi
Cell. 329.9317192
Lidia Di Girolamo
Cell. 320.6289693
Tel e Fax 0765.24699

locandina12

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>