Post Facebook di “Noi con Salvini Fiano Romano Originale” sul comunicato del Comune di Fiano Romano

Schermata 2016-03-08 a 12.57.50

Riportiamo il post pubblicato sulla pagina Facebook “Noi con Salvini Fiano Romano Originale” sul comunicato del Comune di Fiano Romano riguardante l’utilizzo della sala conferenze del Castello Ducale.

PAZZESCO COMUNICATO SUL SITO DEL COMUNE (CHE FUNZIONA A SINGHIOZZO)

Chi ci segue da anni sa bene che non abbiamo alcun accordo con i 5 Stelle… anzi, non ci conosciamo neppure. Ma Ottorino Ferilli, come al solito, in un comunicato che teoricamente doveva essere rivolto ai 5 Stelle, fa una confusione enorme, tirando in ballo TUTTE le associazioni e i movimenti presenti a Fiano Romano, e quindi implicitamente anche noi, che con la vicenda dei 5 Stelle non c’entravamo un fico secco.
Innanzitutto ribadiamo per la trentaduesima volta (e già, le abbiamo contate) che il sito del comune, pagato con soldi pubblici, si blocca spesso, ed è quindi un (dis)servizio pubblico indecente, gestito da persone incapaci.
Ciò premesso, in quei momenti in cui il summenzionato sito funziona, ci tocca leggere assurdi sproloqui come quello in cui Ottorino afferma testualmente che «L’Amministrazione Comunale al fine di TUTELARE LE ATTIVITÀ DI TUTTE LE ASSOCIAZIONI del territorio, senza DISCRIMINAZIONI e né favorendo le une alle altre o viceversa, ha ribadito che […] l’utilizzo gratuito degli spazi comunali è riservato alle Associazioni non a scopo di lucro e comunità religiose operanti sul territorio comunale.»

NON ABBIAMO MAI LETTO UN SIMILE CONCENTRATO DI FALSITÀ E DI INSULTI ALL’INTELLIGENZA UMANA.
La realtà è un’altra. Ottorino sta sprecando soldi pubblici per pagare avvocati (plurale) al fine di far chiudere tutti i siti web a lui non graditi. E per fortuna che non fa discriminazioni 😮 Quando poi le inutili querele, denunce ecc. vengono stralciate dalla Procura della Repubblica, il ragionamento che viene fatto è questo: “E che me frega, tanto li sordi mica so’ miei”. Una volta tanto, ha ragione: infatti sono soldi vostri.
Ora, con tutte le emergenze che ci sono a Fiano, a voi pare sensato buttare denaro in questa maniera? Giudicate voi.
Quanto alla tutela delle associazioni non a scopo di lucro, sulla base di informazioni che ci sono pervenute, sappiate che se l’associazione non ha “l’approvazione politica” del comune, inizierà a ricevere pressioni e/o minacce dai vigili, per essere chiusa, pur non avendo mai chiesto l’uso di locali pubblici! Al contrario dei Carabinieri, infatti, i vigili sono troppo servili nei confronti del ducetto Ottorino (altrimenti li ricatta…), e vengono utilizzati principalmente per far chiudere le associazioni, anziché occuparsi di viabilità (anch’essa in stato di emergenza). Complimenti.

www.facebook.com

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>