Disservizi Cotral, la lettera sfogo di un cittadino di Monterotondo

cotral_monterotondoPubblichiamo la lettera che un cittadino ha inviato alla nostra redazione attraverso il servizio WhatsApp 327 49.69.300.

Buongiorno. Sono un cittadino di Monterotondo e vorrei diciamo sfogarmi per quanto riguardano i disservizi COTRAL.

Questi signori ci avevano promesso più corse nei giorni feriali ma non è stato per niente così, e la cosa mi fa letteralmente infuriare in quanto mi sono stufato di essere preso in giro da questa società che meriterebbe davvero di chiudere i battenti. Qui a Monterotondo oltre ad aver soppresso una decina di corse anche più forse, nei giorni feriali, la domenica hanno soppresso praticamente tutte le corse che partivano dalla stazione ferroviaria. Lo scalo e Piedicosta, che sarebbero le due frazioni della città di Monterotondo sono rimaste praticamente isolate nei giorni festivi.

La direttrice Salaria da e per Roma, la domenica non esiste, quindi l’unica linea che ci permetteva di raggiungere lo scalo e la stazione ferroviaria era la Monterotondo FS che dal 7 gennaio è stata soppressa. Viceversa per raggiungere Monterotondo centro e Mentana (altra cittadina). Mio nonno abita a Piedicosta e la domenica praticamente non può più spostarsi poiché la Cotral ha soppresso tutte le corse.

Nei giorni festivi il treno ha una frequenza oraria di mezz’ora, e non è possibile che ci abbiano tolto tutte le corse che partono dalla stazione, è inammissibile. Un’altra località sempre di Monterotondo è Tor mancina, vi erano presenti solo cinque corse giornaliere dal lunedì al sabato, quindi nulla di che, ma hanno pensato bene di cancellare tutte le corse. Vogliamo assolutamente che venga ripristinato il vecchio orario e la smettano di prenderci per i fondelli.

rietinvetrina.it

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>