Fara Sabina, dall’unione tra Comune e Confartigianato nasce lo sportello impresa

tastieradi Raffaella Di Claudio –
FARA SABINA – Gli artigiani prima di tutto. Dopo aver premiato, questa mattina, le imprese (la Bram srl, la Ferrari Farm srl, la Marco Panzieri, la Centro Plast 87 e la Lorenzoni srl) che hanno vinto la crisi e portano il nome del Reatino ben oltre i confini provinciali e regionali, la Confartigianato imprese Rieti ha siglato un accordo con il Comune di Fara Sabina, per aprire uno sportello impresa nel secondo comune della provincia e gestire insieme all’Ente anche lo sportello unico per le attività produttive.

Lo sportello impresa sarà inaugurato martedì prossimo alle ore 17 presso il centro giovani di Passo Corese.

“UNA CITTA’ A MISURA DI IMPRESA”
“Crediamo nel valore della libera iniziativa privata per lo sviluppo economico. Troppo spesso – afferma il sindaco Davide Basilicata – la pubblica amministrazione, in Italia, si è rivelata un ostacolo e non un supporto per le attività produttive. Al contrario, noi, vogliamo trasformare Fara Sabina in una città a misura di impresa, aprire le porte del Comune a coloro che con il proprio lavoro generano ricchezza per l’intera comunità”. “
Questo progetto – aggiunge l’assessore Walter Perugini – è stato ideato e realizzato grazie alla sinergia tra pubblico e privato per offrire risposte puntuali a chi ha l’onere e l’onore di gestire un’impresa sul nostro territorio”.

LO SPORTELLO
Lo sportello sarà attivo presso la delegazione comunale in Passo Corese, lunedì e mercoledì dalle 9 alle 13. Per offrire informazioni ed assistenza su bandi pubblici, partecipazione alle gare d’appalto, finanziamenti, diritto del lavoro, credito ed incentivi alle imprese, ambiente, sicurezza sui luoghi di lavoro, politiche economiche e fiscali.
“Sportello Impresa e gestione associata del Suap – dichiarano da Confartigianato – evidenziano ancora una volta l’attenzione e il lavoro che la nostra associazione svolge quotidianamente per le imprese del territorio e l’importante ruolo di supporto agli enti pubblici locali”.

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>