Monterotondo: “Slot vietate a 500 metri da luoghi sensibili e accese fino alle 23″

slot-machineIl Consiglio comunale di Monterotondo, in provincia di Roma, ha approvato all’unanimità una delibera con cui impegna il sindaco ad attuare il regolamento che fissa a 500 metri la distanza tra le sale gioco e i luoghi sensibili, nonché a limitare il funzionamento delle slot dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 23.
La delibera, come ovvio, non fa entrare in vigore queste misure, ma prepara il terreno ad una futura ordinanza firmata dal primo cittadino Mauro Alessandri, attualmente al vaglio degli uffici comunali.

www.gioconews.it

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>