Giro d’Italia: settima tappa Grosseto-Fiuggi in diretta tv Rai, percorso per velocisti

giroitalia-2015-7-tappa-grosseto-fiuggi_340955Il 15/05 si correrà la 7^ tappa del Giro d’Italia 2015. Ecco la planimetria con le info su diretta tv e streaming.

Venerdì 15 maggio 2015 si disputerà la settima tappa del 98° Giro d’Italia. Ci si avvicina al termine della prima settimana ed i corridori affronteranno la frazione da Grosseto a Fiuggi. Dalla Toscana si entrerà nel Lazio, transitando non troppo lontano da Roma. Quella in questione sarà una tappa pianeggiante, che però nella seconda parte presenterà un terreno un po’ nervoso, con la presenza di un GPM, anche se lontano dal traguardo. Sarà probabilmente una frazione per velocisti, anche se gli ultimi metri sono leggermente pendenti verso l’alto, dunque, un traguardo arduo per corridori dotati di potenza. Nel corso di questo articolo andremo a scoprire tutti i dettagli sul percorso e le informazioni sulla diretta televisiva.

Giro d’Italia 2015: 7^ tappa, planimetria e diretta tv

La settima tappa del Giro d’Italia 2015 partirà da Grosseto ed arriverà a Fiuggi dopo 264 chilometri. Nel tratto iniziale, praticamente in piano, i corridori giungeranno fino alla penisola di Orbetello per poi immettersi sulla strada che porta a Tuscania; qui ci sarà il primo rifornimento in gara, dopodiché si proseguirà verso Vetralla, Capranica e Sutri. A questo punto si andrà a passare dall’Autodromo di Vallelunga, alle porte della Capitale, dove sarà posizionato il primo dei due traguardi volanti della giornata; poi ci sarà il transito da Castelnuovo di Porto, seconda postazione di rifornimento per il gruppo. Quando mancheranno circa un’ottantina di chilometri all’arrivo bisognerà affrontare il GPM di 4ª categoria di Monterotondo, dopodiché si passerà da Mentana, Guidonia e Palestrina prima del transito al secondo traguardo volante posto a Cave. Prima di raggiungere Fiuggi, i corridori passeranno da Genazzano ed affronteranno due salite, non catalogate come Gran Premi della Montagna, che potrebbero comunque fare selezione nel finale. L’ultimo tratto sarà leggermente in pendenza all’insù, quindi non attendiamoci una volata classica.

Nell’attesa di scoprire chi riuscirà ad imporsi nella settima tappa della Corsa Rosa, ricordiamo che Grosseto è stata per 10 volte partenza di tappa, la prima volta nel lontano 1927 e l’ultima nel 2005, mentre Fiuggi ha visto arrivare il Giro d’Italia ben 8 volte, la prima volta nel 1940 e l’ultima nel 2011, quando vinse lo spagnolo Ventoso. Gli appassionati di ciclismo avranno modo di seguire la frazione in diretta tv su Rai Sport 1 e Rai 3, con il portale Rai.tv che offrirà lo streaming gratis online in contemporanea. Prima di lasciarvi vi ricordiamo che il giorno dopo avremo l’impegnativa tappa Fiuggi-Campitello Matese, con arrivo in salita a quota 1.430 metri.

it.blastingnews.com

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>