Il viale dell’Estate. Memorial Vittore Antonini 2019 – II edizione a Poggio Nativo (Ri)

28 – 29 – 30 giugno Piazza Roma –

3 giorni in memoria di un uomo, un amico, un politico: Vittore Antonini. “L’amministratore sensibile ai bisogni”

Il 28, 29, 30 giugno , a Poggio Nativo, torna – il Viale dell’estate – Memorial Vittore Antonini – II edizione. Iniziativa dell’Associazione di promozione sociale “LE NIPOTI DI ERSILIA” in collaborazione con L’Associazione culturale “M.ARTE- CULTURA PER MUOVERE L’ARTE” e “L’ASI NAZIONALE” – (Associazioni Sportive e Sociali Italiane) – Ente di Promozione Sportiva riconosciuto dal CONI
Poggio Nativo torna, per il secondo anno consecutivo, a celebrare un uomo, un amico, un politico: Vittore Antonini.

Tre giorni all’insegna del ricordo ma anche del divertimento, dello sport, dello spettacolo e dell’intrattenimento… e del cibo, come lui amava.
Poggio Nativo in festa per ricordare a modo suo l’uomo che per tanti anni ha amministrato il comune con passione , dedizione e rispetto non perdendo mai di vista il bene collettivo.

Sul palco si alterneranno Eccoli di nuovo, una band sabina… come tutti i suoi componenti, un mix di talento, energia ed esperienza che ha portato un manipolo di vecchi ragazzi a calcare i palcoscenici delle piazze sabine e non solo con il loro repertorio anni ’60 e ’70; Veronica Piga, alla voce, Claudio Mola, al basso, Mario Egidi, chitarra solista, Maurizio Lupi, tastiere, Franco Marchesani, voce e batteria, Piero Pitorri, chitarra ritmica.
Un viaggio emozionante nelle suggestioni dello Swing italiano “Baciami Piccina”.
L’attrice Daniela Terreri, accompagnata alla chitarra da Antonello Capuano, arrangiatore, e da Oreste Sbarra alla batteria. Un vero e proprio viaggio che rievoca “le mille suggestioni” dello Swing italiano. Un intreccio perfetto di note, racconti e aneddoti che regaleranno una splendida atmosfera al pubblico che verrà condotto in un viaggio senza respiro. Si parte dagli anni ’30 e si arriva ai nostri giorni. Toccherà le tappe miliari della canzone jazz italiana. Natalino Otto, Alberto Rabagliati, considerati i veri padri dello swing italiano; il Trio Lescano, il Quartetto Cetra, gli evergreen di Bruno Martino, Fred Buscaglione, Fred Bongusto, Lelio Luttazzi, Nicola Arigliano, fino ad arrivare ai giorni nostri con brani di Paolo Conte e Sergio Caputo.

Il talentuoso mago Davide Spada, illusionista di talento,

“Un Sabato italiano” , spettacolo musicale, con Daniela, alla voce, e Luca, al sax,
piano bar italiano e internazionale, disco dance anni 60, 70, 80, 90, balli di gruppo, latino americani, liscio e molto altro

Durante la tre giorni si alterneranno anche sfilate con gli animali del cuore, giochi e tornei vari.

Domenica 30 giugno, alle ore 10, prenderà il via la 1° edizione del Trail Running Asi Poggio Nativo, Memorial Vittore Antonini, gara regionale di 7 km, a precorso misto (asfalto, mulattiere, sentieri lungo il bosco fluviale, selciati e ciottolati) (regolamento in allegato).

Con preghiera di Pubblicazione
Grazie
Roberta Di Casimirro
339 2086299
… La vita ?? un viaggio da fare a piedi!

manifestoprogrammmemorialvittoreantonini

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>