Antoniutti lascia il Fiano “Pronto per una nuova sfida”

antoniutti29di Andrea Agrifoglio –

Anche le storie più intense hanno una fine. Non amara, ma con la reciproca sensazione di essere stati bene insieme, di aver vissuto dei grandi momenti, ma con la consapevolezza finale di non avere più nulla da dirsi, o da darsi. E’ quello, per sommi capi, che è successo tra il Fiano Romano e Piercarlo Antoniutti che dop un confronto con la società ha deciso di cambiare aria. Nessuna polemica, nessuna parola fuori posto, anzi. “Fiano è stata per me una bellissima avventura, siamo partiti dalla prima categoria ed abbiamo sfiorato la promozione in Eccellenza, con i play off. Siamo stati i primi alle spalle di due formazioni inarrivabili come Tivoli e Palestrina, giocando un bel calcio e meritando tutto quello che abbiamo guadagnato. Per me, ora, è il momento di trovare un altro posto, di vincere una nuova sfida. A Fiano lascio un pezzo di cuore, perché sono cresciuto con e per la società come uomo ed allenatore. Ho voglia però di proseguire questo percorso, per qualcosa di personale. Credo sia anche nella natura delle cose”. Antoniutti lascia quindi il Fiano ed è pronto a sedersi su un’altra panchina (le richieste ci sono già e le sta valutando). D’altronde il suo tipo di calcio è merce rara nel mondo del dilettantismo. A conferma dell’ottima chiusura del rapporto ci sono le parole del presidente Claudio Pacolini, che dallo stesso tecnico viene definito come “molto più di un presidente”. “Ringrazio Piercarlo – esordisce – per quello che ha fatto durante queste stagioni, un grande lavoro che ha portato una realtà come Fiano ad un punto veramente alto. Adesso ci stiamo riorganizzando per un nuovo allenatore, ma anche per dei nuovi elementi da inserire in squadra. A breve saprete tutto, sicuramente vogliamo creare una squadra che sia pronta a proseguire quanto fatto vedere finora”.

www.gazzettaregionale.it

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>