Tutto pronto per il primo torneo Città di Viterbo

basketunderRiceviamo e pubblichiamo – Il Murialdo basket, con la collaborazione del centro provinciale della Libertas e con il patrocinio del comune di Viterbo, organizza il primo torneo “Città di Viterbo”, sabato 27 aprile, alla palestra del Murialdo in via Caduti XI stormo.

A scendere in campo saranno i giovani dell’Under 16 e i piccolini della categoria “Aquilotti”.

I ragazzi dell’Under 16 viterbese, guidata da Lorenzo Tedeschi, si scontreranno con i pari età del Fiano Romano basket, della Npc Fara Sabina e del Magic Chieti; mentre per la categoria degli “Aquilotti” a sfidarsi saranno la compagine di casa, allenata da Fabio Sensini, e quelle di Fiano Romano e Fara Sabina.

“Volevamo organizzare un nuovo torneo basket e minibasket, a livello giovanile quindi, vista la scomparsa di altri tornei nella nostra zona – dice il presidente e allenatore murialdino Lorenzo Tedeschi – con la speranza di diventare un appuntamento tradizionale per il mondo cestistico viterbese, che possa attirare sia gli appassionati ed amanti del basket, ma anche chi questo sport lo conosce meno, e con la volontà di confrontarci con altre realtà cestistiche importanti, come quella chietina, che io ben conosco essendo cresciuto lì”.

Appuntamento quindi per il primo match del torneo, Murialdo Basket – Fiano Romano Basket (Under 16) alle 9,30. Per la categoria degli “Aquilotti” il vincitore verrà decretato dagli scontri tra le tre squadre partecipanti, mentre per il torneo Under 16 ci sarà finale ¾° posto, prevista per le 16,30 circa, mentre la finalissima prenderà il via intorno alle 18. Per tutte le altre partite si può consultare la locandina di tale torneo, visibile sulla pagina facebook del “Murialdo basket”.

www.tusciaweb.eu

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>