Otto film e uno spettacolo teatrale nel cartellone di “Sabina in prima fila”

tutti-lo-sannoIl bel film europeo “Cold War” e “Una spina nella carne” per il teatro le novità dal 12 al 14 aprile.

Ancora cinema e spettacoli in Sabina, per la nona settimana consecutiva di “Sabina in Prima Fila”. Già da venerdì 12 il piatto cinematografico è succulento: alle 21 appuntamento con Robert Redford e il suo “The Old Man & The Gun” al Teatro Manlio di Magliano Sabina, mentre a Montopoli alle 21 al Teatro San Michele, Penelope Cruz e Javier Bardem, coppia sul set e nella vita, sono i protagonisti di “Tutti lo sanno” di Asghar Farhadi.

Sabato 13 i riflettori si spostano a Cantalupo, dove alle 21 alla Casa del Cittadino si punta sulla comicità in salsa toscana di Leonardo Pieraccioni in “Se son rose”, e, sempre sabato alle 21, al teatro di Toffia sulla commedia dissacrante “Troppa grazia” di Gianni Zanasi con Alba Rohrwacher ed Elio Germano.

Domenica 14 ce n’è per tutti i gusti in ben cinque sale: si comincia alle 18 alla Sala Elpidio Benedetti (ex Casa delle Culture) di Poggio Mirteto con la prima proiezione in Sabina del premiatissimo “Cold War”, film del polacco Pawel Pawlikowski che ha ambientato un’emozionante storia d’amore nell’Est europeo degli anni della guerra fredda. Da non perdere. Sempre domenica alle 18 a Casperia sullo schermo Fabio De Luigi e Micaela Ramazzotti nella commedia di costume “Ti presento Sofia” di Guido Chiesa, e a Poggio Moiano “Il mistero della casa del tempo” con Jack Black e Cate Blanchett, per i ragazzi e le famiglie.

Alle 18,30 di domenica 14 va di scena il teatro: a Forano l’attrice Francesca Ritrovato, accompagnata dal musicista Fabio Macagnino, presenta il suo testo “Una spina nella carne”.

A chiudere il week-end sarà Poggio Nativo, alle 18,30 al Convento S. Paolo con “Robin Hood – L’origine della leggenda”, protagonisti l’idolo dei giovani Taron Egerton e il premio Oscar Jamie Foxx.

SABINA IN PRIMA FILA si interromperà nella settimana di Pasqua per riprendere la sua programmazione a partire dal 26 aprile. Unica eccezione la programmazione del film “Tutti lo sanno” venerdì 19 aprile a Collevecchio.

La manifestazione è realizzata dal Centro di Ricerca e Sperimentazione Metaculturale in collaborazione con la Rete Cultura in Sabina e con ATCL – Associazione Teatrale fra i Comuni del Lazio, con la partecipazione dei 20 comuni che la ospitano e con il patrocinio della Regione Lazio, dell’Unione di Comuni della Bassa Sabina, della Comunità Montana Sabina e del Museo Territoriale dell’Agro Foronovano.

Per il programma completo e info: www.sabinainprimafila.it e pagina Facebook Sabina in Prima Fila.

Per contatti: direzione artistica e comunicazione – Paolo Di Reda – p.direda@gmail.com – cell. 380 7565792 organizzazione: Centro Metaculturale – centroricercametaculturale@gmail.com – tel. 0765 570574.

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>