Amazon di Passo Corese. Discarica a cielo aperto nel maxi parcheggio per i tir

4378767_amarifiudi Raffaella Di Claudio –

Ancora rifiuti ammassati e degrado nel maxi parcheggio Amazon, a servizio dei tir diretti nel centro di distribuzione coresino, che posteggiano in attesa di scaricare all’interno del magazzino.

L’ultima segnalazione risale al 26 gennaio e dopo meno di due mesi, la situazione non è affatto migliorata. Anzi.
Nell’area ci sono decine di sacchi di immondizia e rifiuti ingombranti, materassi compresi.

La domanda, però, resta sempre la stessa: a chi spetta la pulizia dell’area?

La raccolta dei rifiuti non attiene al Comune di Fara Sabina. Non spetta nemmeno al Consorzio industriale da dove, il 26 gennaio, a domanda precisa hanno risposto che «l’area non ci è stata mai consegnata. Certo qualche volta, quando ci sono stati segnalati i disservizi, abbiamo ripulito la zona, ma non spetta a noi».

Di rimuovere l’immondizia se ne dovrebbe, quindi, occupare la società Parco industriale, braccio operativo del consorzio. Perchè non lo fa?

www.ilgazzettino.it

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>