Firenze. Per la Sinistra si profila il candidato

Candidato unitario a sinistra, la svolta arriva. Firenze Città Aperta, Firenze Riparte a Sinistra, MDP, Sinistra Italiana, Possibile, Potere al Popolo e Rifondazione, con un percorso originale, dopo “sedute” che vanno avanti almeno dai primi di gennaio, sembra abbiano trovato la “quadra” e che domani potrebbero annunciare, in un incontro con la stampa, il nome del candidato su cui si sono concentrati i “sì” delle varie componenti. La vera svolta, tuttavia, è arrivata venerdì scorso, quando i punti sul tavolo hanno ricevuto una brusca accelerazione e si è finalmente capito che sarebbe stato possibile presentarsi con un solo candidato.

Sul tavolo, all’ultima scrematura, quattro nomi: Solimeno, Palagi, Ghelli, Bundu, ognuno rappresentativo di “un’anima” della sinistra, dei gruppi che compongono questa realtà, di cui più volte si è auspicata una corsa unitaria, più volte perduta, spesso all’ultimo tuffo. Un percorso originale, che ancora tuttavia richiede l’ultimo passo di Pap, che vuole prima consultare, secondo il suo metodo decisionale,  i suoi circa 250 aderenti dell’area della città metropolitana. La consultazione, che deciderà sull’apparentamento con la coalizione Firenze Città Aperta, verrà tenuta martedì prossimo.

www.stamptoscana.it

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>