“Figurati se andiamo a prendere una di Palermo”

vaur2Viola Carofalo, portavoce di Potere al Popolo!:

Questa giovane palermitana si sta specializzando in Biotecnologia medica. Prima di terminare un corso di alta formazione, manda il suo curriculum a vari centri che in Italia si occupano proprio di ricerca clinica. Fra questi l’Istituto di Aviano in Friuli Venezia Giulia, “essendo disponibile ad andare fuori anche a titolo gratuito”.

L’esaminatore sbaglia a inoltrare la mail, che voleva destinare a qualche suo collega, e finisce per rispondere alla diretta interessata. “FIGURATI SE ANDIAMO A PRENDERE UNA DI PALERMO”.

La frase, da un punto di vista logico, non ha alcun senso: perché non dovevano prendere una di Palermo che era disposta a trasferirsi lì, visto soprattutto che l’avrebbe fatto anche gratuitamente? Cos’ha che non va una di Palermo?

E’ evidente che la frase uscita per sbaglio indica quello che un certo tipo di persone, oggi egemoni nel paese a causa del “regalo” che gli hanno fatto i 5 Stelle portandoli al Governo, pensano: non prendiamoci i meridionali. Se c’è un posto lo diamo a uno di qui.

Grande la risposta di questa ragazza:

“Sorvolando sui possibili profili penali che potrebbero desumersi dalle sue parole, palesemente discriminatorie, io volevo solo ringraziarla. Ho capito che questo centro non fa per me. A Palermo abbiamo menti libere, aperte e scevre da ogni pregiudizio, non credo potrei esprimere al meglio le mie potenzialità professionali e umane collaborando con persone con la mente ristretta, chiusa ed evidentemente corrotta da stupidi pregiudizi. Pertanto chiedo di non tenere conto della mia candidatura”.

La mia solidarietà da ricercatrice, da donna e da meridionale a questa ragazza.

I leghisti, con l’appoggio dei 5 Stelle, stanno distruggendo l’Italia. Se non li fermiamo subito avremo di fronte un paese spaccato non solo fra Nord e Sud, ma fra regione e regione, quartiere e quartiere, classe sociale.

Salvini dice “Prima gli Italiani”, ma quello che intende è “Prima i settentrionali ricchi”.

Sempre più convinta della scelta di un anno fa di lanciare Potere al Popolo, unica alternativa a questa barbarie!

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>