Pendolaria, Fiumicino-Fara Sabina la più frequentata, crollo della Roma-Lido

Stazione_Fara_Sabina_-_MontelibrettiSecondo Pendolaria, la FL1 Fiumicino-Fara Sabina la linea più frequentata d’Italia con 81.500 passeggeri al giorno. Nel Lazio migliora la qualità dei viaggi con treni nuovi per 540.000 pendolari giornalieri

Confermato il crollo nell’utilizzo della Roma Lido per pessima qualità di viaggio, a Roma i tram più vecchi d’Italia e metropolitane con un divario enorme e negativo rispetto a tutte le maggiori città europee

“C’è un miglioramento del trasporto ferroviario regionale, la cura del ferro deve proseguire e toccare anche la Capitale, dove le line concesse vanno trasformate in metropolitane o moderni tram e devono ripartire i prolungamenti delle metro previsti”

Presentato il rapporto Pendolaria 2019
Tante tratte del Lazio tra le prime 30 per utilizzo pendolare e sul podio solo linee della nostra Regione: la FL1 Fiumicino-Fara Sabina, già lo scorso anno tratta pendolare più frequentata d’Italia, si conferma al primo posto con un incremento ulteriore di viaggiatori fino a 81.500 al giorno (75.000 da rapporto 2018). Secondo posto per la Roma Nord-Viterbo con 75.000 pendolari al giorno, terzo per Roma Ostiense-Viterbo con 65.000 viaggiatori al pari della Roma Lido, dove però si conferma un crollo verticale del numero dei viaggiatori che solo pochi anni fa raggiungeva le 100.000 persone ogni giorno, decremento causato chiaramente da continui guasti, problemi tecnici, corse che saltano, informazioni mancanti, sovraffollamento, freddo d’inverno e caldo d’estate che ne continuano a fare la tratta peggiore d’Italia.

ambiente.iltabloid.it

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>