Assemblea territoriale Potere al Popolo! Tevere Farfa del 3.10.2018

Potere-al-Popolo-Accetta-la-sfidaIn vista dell’imminente votazione sulla piattaforma nazionale, l’Assemblea Potere al Popolo! Tevere Farfa ha voluto confrontarsi sulle due bozze di statuto, denominate rispettivamente “Potere al Popolo! Indietro non si torna” e “Per uno statuto di tutte e tutti”.
L’esame delle proposte di statuto, facilitato da una scheda di comparazione dei contenuti e degli aspetti tecnici e organizzativi e dal contributo di ciascuno nei diversi interventi di approfondimento, ha evidenziato una preferenza spontanea e totalmente condivisa per la bozza di statuto “Potere al Popolo! Indietro non si torna” (per brevità da qui : Statuto 1).

Dello Statuto 1 apprezziamo e approviamo la più incisiva affermazione di un’organizzazione aperta e partecipativa, il palesato “riconoscimento della sovranità decisionale di tutte le aderenti e tutti gli aderenti che costituiscono la sua comunità”, ed in generale il più ampio respiro a percorsi di partecipazione diretta delle persone in carne ed ossa, sullo stimolo del principio democratico “una persona un’idea un voto”.

Gli aspetti organizzativi indicati nello Statuto 1 “ composizione e funzionamento delle Assemblee Territoriali e degli Organi Nazionali” ci appaiono coerenti perché strettamente connessi con la natura e le finalità poste a preambolo nella direzione di una trasformazione radicale del modo di pensare e fare politica: strumenti snelli e funzionali al supporto di interventi e pratiche di cittadinanza attiva.

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>