Leu, ecco il comitato promotore. C’è anche Ottorino Ferilli

oferilli1Grasso: “Il 9 luglio sarà ridefinito il profilo politico del partito, lavoriamo per realizzare un progetto visionario”.

“Parità di genere, presenza di competenze specifiche, esponenti della politica territoriale e delle professioni, dell’associazionismo e dei sindacati, dal diritto pubblico alla sanità, dal pacifismo ai nuovi diritti, dall’economia alla lotta alle diseguaglianze, dall’ecologia ai diritti del lavoro. Continuiamo a lavorare per realizzare quel progetto visionario che ci ha entusiasmato il 3 dicembre scorso. Sono sicuro che, insieme, renderemo Liberi e Uguali un soggetto politico all’altezza delle sfide di questi difficili tempi. Dunque, il 9 Luglio è convocato il Comitato promotore per la definizione del profilo politico di Liberi e Uguali, come ci eravamo impegnati a fare”. Lo scrive Pietro Grasso, leader di Liberi e Uguali in una lettera. Tra i nomi della società civile che hanno dato la loro disponibilità a far parte del comitato promotore, anche lo scrittore Maurizio De Giovanni. Nell’elenco figurano Gaetano Azzariti, costituzionalista, ordinario di Diritto costituzionale La Sapienza, Tiziana Cignarelli, avvocato ed esperta di sicurezza sul lavoro, Umberto De Giovannangeli, giornalista ed esperto di Medio Oriente, i sindaci Lorenzo Falchi e Ottorino Ferilli, le sindacaliste Betty Leone e Nicoletta Rocchi, Salvatore Monni, economista e associato di Economia a Roma 3, a Fabio Perrone, dell’associazione I pettirossi. E ancora, ecco l’attrice Shukri Said, che si occupa di cooperazione internazionale, Michele Prospero, ordinario di Scienza politica e filosofia del diritto alla Sapienza, e poi dirigenti politici territoriali e alcuni dei promotori dell’appello Coraggio da LeU, e altri ancora tra cui Nico Bavaro, Angelo Broccolo, Peppino Buondonno, Cecilia Carmassi, Andrea Core, Maurizio De Giovanni, Nerina Dirindin, Martina Draghi, Rosa Fioravante, Antonio Floridia, Sandra Gesualdi, Marco Grimaldi, Bianca Guzzetta, Daniela Lastri, Antonello Licheri, Tino Magni, Gian Guido Naldi, Mattia Orlando, Sara Prestianni, Silvia Prodi, Simone Siliani, Serena Spinelli, Anna Starita, Franco Uda.
Il Comitato “sarà un luogo aperto a cui si potranno inviare riflessioni e vorremmo che fosse il motore di un processo culturale e politico coinvolgente. C’è un mondo intorno a noi che chiede di ritrovarsi, di camminare insieme, di riaccendere la passione per l’impegno politico: questo Comitato – conclude Grasso – dovrà recepirne gli stimoli.

www.repubblica.it

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>