Il Fiano Romano mette ko il Villalba e la Pro Roma sorpassa in vetta

fiano_prima_squadra20mIl Fiano riapre i giochi. La squadra di mister Antoniutti batte 2-1 il Villalba, che per effetto di questo risultato viene scavalcato dal Pro Roma. I biancorossoblu rivivono così il thriller della passata stagione, quando fu il Casal Barriera a mettere la freccia per poi conquistare la vittoria del campionato. Ora lo spauracchio degli uomini di Ferranti si chiama Pro Roma, sconfitto 4-2 nella gara di andata, ma che domenica arriverà al campo Ocres con un punto di vantaggio e con la prospettiva di potersi accontentare anche del pareggio. Senza nulla togliere ai meriti del Fiano, terza forza di un girone che ogni domenica regala sorprese e colpi di scena, al Villalba la gara si è messa subito in salita. Dopo 10 minuti l’ex capolista perde una pedina importante come Loreti, espulso per un intervento falloso, probabilmente accentuato dal terreno bagnato. In dieci uomini per 80 minuti il Villalba è rimasto però in partita. Anche dopo il vantaggio dei padroni di casa firmato dal solito Pangrazi, sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Il Villalba infatti riesce a pareggiare con Prioteasa, elemento sempre più prezioso in un momento di appannamento di Petrangeli, a secco nelle ultime quattro gare. Nel finale il Fiano Romano trova il gol-partita, nato anche stavolta su calcio d’angolo. Di Stefano sbaglia l’uscita e Servi può infilarlo con un colpo di testa.

sport.ilmessaggero.it

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>