Fiano Romano con Rieti. I collegi elettorali della nostra area geografica

Determinazione dei collegi elettorali uninominali e plurinominali della Camera dei deputati e del Senato della Repubblica del Lazio
Decreto legislativo 12 dicembre 2017, n. 189

Cartografie

Camera dei Deputati

  • Collegio uninominale 3 – Rieti
  • Collegio plurinominale Lazio 2-1

Senato della Repubblica

  • Collegio uninominale 6 – Guidonia-Montecelio

Camera dei Deputati. Regione Lazio

Per l’elezione della Camera dei deputati il territorio della regione Lazio è suddiviso in due circoscrizioni, determinate dalla legge n. 165 del 2017 come aggregazione del territorio dei collegi uninominali costituiti dal Decreto legislativo 10 dicembre 1993, n. 535 per l’elezione del Senato della Repubblica secondo la legge allora vigente (legge 4 agosto 1993, n. 276, c.d. legge Mattarella). Di seguito il riferimento a quei collegi è indicato come collegio/i uninominale/i Senato 1993.

La circoscrizione Lazio 1 comprende il territorio dei collegi uninominali Senato 1993 Lazio 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, 15, 20 e 21. In termini di geografia amministrativa, la circoscrizione corrisponde all’intero territorio della città di Roma Capitale di 84 comuni della città metropolitana di Roma Capitale. La popolazione rilevata dal censimento 2011 assegna alla circoscrizione Lazio 1 trentotto seggi; quattordici di questi sono assegnati in altrettanti collegi uninominali (il numero è il medesimo dei collegi Senato 1993). Nei tre collegi plurinominali in cui è ripartita la circoscrizione sono attribuiti ventiquattro seggi con metodo proporzionale.

La circoscrizione Lazio 2 comprende il territorio dei collegi uninominali Senato 1993 Lazio 12, 13, 14, 16, 17, 18 e 19, che corrisponde all’intero territorio delle province di Viterbo, Rieti, Latina e Frosinone, nonché di 36 comuni della città metropolitana di Roma Capitale. Alla circoscrizione sono assegnati venti seggi: sette sono assegnati in collegi uninominali e tredici sono attribuiti nell’ambito di due collegi plurinominali.

Camera dei Deputati. Collegio uninominale 3 – Rieti

Collegio uninominale 3 - Rieti

Camera dei Deputati. Collegio uninominale 3 – Rieti

 

Camera dei Deputati. Collegio plurinominale Lazio 2-1

Camera dei Deputati. Collegio plurinominale Lazio 2-1

Camera dei Deputati. Collegio plurinominale Lazio 2-1

 

Senato della Repubblica

Per l’elezione del Senato della Repubblica l’intero territorio della regione Lazio costituisce un’unica circoscrizione regionale. In base alla popolazione risultante dal censimento 2011 alla regione sono assegnati ventotto seggi, di cui dieci attribuiti in altrettanti collegi uninominali. Tali collegi sono stati costituiti mediante accorpamento dei collegi uninominali già definiti sul territorio regionale per la Camera, con un’unica modifica relativa allo spostamento di due quartieri di Roma per consentire il rispetto delle soglie di popolazione. Nella regione sono stati costituiti tre collegi plurinominali per l’attribuzione con metodo proporzionale dei restanti diciotto seggi.

Collegi uninominali

Per l’elezione del Senato della Repubblica alla regione sono assegnati ventotto seggi senatoriali; di questi dieci sono attribuiti in altrettanti collegi uninominali, diciotto con metodo proporzionale nella regione.
I dieci collegi uninominali sono costituiti mediante accorpamento dei collegi uninominali già definiti sul territorio regionale per la Camera, con un’unica modifica relativa allo spostamento di due quartieri di Roma per consentire il rispetto delle soglie di popolazione.

– il collegio uninominale Lazio-06 Guidonia-Montecelio aggrega i due collegi uninominali Camera Lazio 1-12 Guidonia-Montecelio e Lazio 2-03 Rieti;

Collegio uninominale Lazio – 06 Guidonia-Montecelio (SU121_06)

Collegio uninominale Lazio – 06 Guidonia-Montecelio (SU121_06)

Provincia di Rieti

Accumoli, Amatrice, Antrodoco, Ascrea, Belmonte in Sabina, Borbona, Borgo Velino, Borgorose, Cantalice, Cantalupo in Sabina, Casaprota, Casperia, Castel di Tora, Castel Sant’Angelo, Castelnuovo di Farfa, Cittaducale, Cittareale, Collalto Sabino, Colle di Tora, Collegiove, Collevecchio, Colli sul Velino, Concerviano, Configni, Contigliano, Cottanello, Fara in Sabina, Fiamignano, Forano, Frasso Sabino, Greccio, Labro, Leonessa, Longone Sabino, Magliano Sabina, Marcetelli, Micigliano, Mompeo, Montasola, Monte San Giovanni in Sabina, Montebuono, Monteleone Sabino, Montenero Sabino, Montopoli di Sabina, Morro Reatino, Nespolo, Orvinio, Paganico Sabino, Pescorocchiano, Petrella Salto, Poggio Bustone, Poggio Catino, Poggio Mirteto, Poggio Moiano, Poggio Nativo, Poggio San Lorenzo, Posta, Pozzaglia Sabina, Rieti, Rivodutri, Rocca Sinibalda, Roccantica, Salisano, Scandriglia, Selci, Stimigliano, Tarano, Toffia, Torri in Sabina, Torricella in Sabina, Turania, Vacone, Varco Sabino;

Città metropolitana Roma Capitale

Affile, Agosta, Anticoli Corrado, Arcinazzo Romano, Arsoli, Bellegra, Camerata Nuova, Canterano, Capena, Capranica Prenestina, Casape, Castel Madama, Castel San Pietro Romano, Cave, Cerreto Laziale, Cervara di Roma, Ciciliano, Cineto Romano, Civitella San Paolo, Fiano Romano, Filacciano, Fonte Nuova, Genazzano, Gerano, Guidonia Montecelio, Jenne, Licenza, Mandela, Marano Equo, Marcellina, Mentana, Monteflavio, Montelibretti, Monterotondo, Montorio Romano, Moricone, Nazzano, Nerola, Olevano Romano, Palombara Sabina, Percile, Pisoniano, Poli, Ponzano Romano, Rignano Flaminio, Riofreddo, Rocca Canterano, Rocca di Cave, Rocca Santo Stefano, Roccagiovine, Roiate, Roviano, Sambuci, San Gregorio da Sassola, San Polo dei Cavalieri, San Vito Romano, Sant’Angelo Romano, Sant’Oreste, Saracinesco, Subiaco, Tivoli, Torrita Tiberina, Vallepietra, Vallinfreda, Vicovaro, Vivaro Romano;

A cura di www.fianoromano.org
Fonte: Ministero dell’Interno, Servizio studi della Camera dei Deputati

Commenta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>